come-applicare-gli-adesivi-murali

Come applicare gli adesivi murali

 

Applicare gli adesivi o stickers murali è molto facile. Seguite le istruzioni che trovate qui di seguito e vedrete che i risultati saranno ottimi.

In genere gli adesivi murali, ma anche quelli per mobili, specchi e ceramica, sono composti da tre strati:

1° Carta di supporto base: Bianca e oleosa, sulla quale è appoggiata la decorazione.
2° La Decorazione (disegno o scritta/lettere): In vinile autoadesivo bianco/nero o colorato.
3° Film Applicatore: Colore neutro, adesivo, ricopre la decorazione e serve per trasferire l’adesivo sul muro.

Come preparare la parete, il muro o una superficie qualsiasi

(vetro, specchio, legno, plastica, metallo, ceramica)

  1. Pulite la superficie, qualunque sia, usando un panno pulito e asciutto. Controllate che il piano su cui
    dovrete applicare l’adesivo sia asciutto e senza tracce di polvere. Se la superficie è ruvida, con imperfezioni o bagnata il vinile non  può aderire bene. Di solito, gli adesivi possono essere applicati anche su vernici acriliche e ad acqua, oltre che sulla comune pittura traspirante.

Preparate l’adesivo murale

  1. Srotolate e fate aderire l’adesivo murale    su una superficie ampia come ad esempio il pavimento o un tavolo grande.
  2. Utilizzate il pollice o una spatolina di plastica purché piatta e senza nessuna scanalatura, spingendo e strofinando energicamente sulla parte anteriore dell’adesivo per essere certi che il disegno risulti ben incollato alla carta adesiva, curando con particolare attenzione il tratto dei bordi e le sezioni più piccole.
  3. Per alcuni adesivi murali occorre procedere diversamente. Bisogna prima ritagliarli in parti distinte per poi ricomporli a formare il disegno che mostra la figura.
  4. A questo punto occorre attaccare l’adesivo murale nel punto preciso dove lo vogliamo posizionare, bloccandolo con del nastro adesivo di carta. Se è necessario, possiamo usare anche una riga e un metro per centrare al meglio il disegno.
  5. Ora che l’adesivo murale è bloccato nel punto che avete scelto, fate pressione per completare il fissaggio al muro.
  6. L’adesivo adesso è ben fissato alla parete, potete rimuovere la carta di supporto e applicarlo tranquillamente
  7. Iniziate a rimuovere la carta di supporto con delicatezza, iniziando a toglierla da un angolo. Il disegno deve restare sulla carta per applicazione.
  8. Se, durante questa operazione dovessero verificarsi problemi, non abbiate timore. Può capitare! Fermatevi un attimo e riattaccate i due lembi di carte-supporto, strofinando energeticamente in quel punto. Ricominciate poi a rimuovere la carta-supporto da un’altro angolo
  9. Dopo che la carta è stata rimossa, la decorazione resta sulla carta-supporto da applicazione che appiccica, quindi fate attenzione nel tenerla sollevata fino a che non la applicate.
  10. Ora, rovesciate con delicatezza l’adesivo murale, usando il pollice per attaccarlo piano piano sul punto che avete scelto, procedendo con delicatezza per eliminare eventuali grinze o bolle d’aria che potrebbero formarsi. Fatelo con una pressione leggera affinché il disegno si trasferisca correttamente.
  11. L’adesivo murale va applicato poco per volta. Se, nonostante tutto dovessero comparire delle bolle, bisogna pungerle nel centro con un piccolo ago o una spilla, premendo con gesti circolari che dirigono verso il centro, per far uscire l’aria.
  12. Adesso l’adesivo murale è posizionato. Aspettate qualche minuto per permettere alla colla di fare presa sulla parete o sulla superficie.
  13. Togliete delicatamente la carta di applicazione seguendo il senso orizzontale, partendo da un angolo. Se la decorazione dovesse alzarsi mentre state togliendo la carta da applicazione, rovesciate la carta stessa e premete con energia proprio in quel punto.
  14. Togliete del tutto la carta di applicazione.

Ecco fatto! Siete stati bravissimi e potete dirvi soddisfatti del vostro capolavoro!

applicare-gli-adesivi-murali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Guardate il tutorial qui di seguito:

 

 

Come pulire gli adesivi murali

Gli adesivi murali devono essere puliti esclusivamente con un panno pulito o una spugna leggermente inumidita con sola acqua fredda. Fate attenzione a non bagnare l’adesivo nella sua parte posteriore perché, in questo modo, l’acqua mette a rischio la tenuta. Se l’adesivo si macchia o riceve degli spruzzi, potete utilizzare del sapone delicato come quello delle mani, per pulirlo delicatamente.